La rete Adessonews è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.  Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli  in qualsiasi momento clicca qui.  Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza.

Cerca: Agevolazioni Finanziamenti Norme e Tributi sulla rete ADESSONEWS

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
#adessonews
Nostri Servizi

Come calcolare la prescrizione dei reati

Finanziamenti - Agevolazioni - Norme - Tributi

Operativi su tutto territorio Italiano

 

Il termine “prescrizione”, nella legislazione italiana, indica il fatto che un reato, passato un determinato periodo di tempo, non è più punibile semplicemente proprio per il tempo trascorso dal momento in cui è stato commesso, o riconosciuto tale.Un reato cade in prescrizione secondo d…

31 Dicembre 2013Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2013 alle 10.38

Il termine “prescrizione“, nella legislazione italiana, indica il fatto che un reato, passato un determinato periodo di tempo, non è più punibile semplicemente proprio per il tempo trascorso dal momento in cui è stato commesso, o riconosciuto tale.

Un reato cade in prescrizione secondo diverse modalità, che dipendono prevalentemente dalla pena che è stata stabilita. Solo i reati puniti con l’ergastolo non hanno prescrizione.

Secondo l’articolo 157 del codice penale, poi modificato con legge 251 del 5 dicembre 2005, un reato cade in prescrizione quando passa un tempo di sei anni per i delitti, quattro per le contravvenzioni, o pari al massimo della pena prevista.

La prescrizione si applica anche su pene pecuniarie, ma se la pena è sia detentiva che pecuniaria, si applica solo su quella detentiva. L’ imputato può anche rifiutare la prescrizione, per portare avanti il processo giudiziario che accerti la sua innocenza. La prescrizione è l’equivalente di una piena assoluzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Source

Finanziamenti - Agevolazioni - Norme - Tributi

Operativi su tutto territorio Italiano

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: